1927-02-28 - Rappresentazioni straordinarie della Compagnia di Georges e Ludmilla Pitoëff

28 febbraio 1927 - Rappresentazioni straordinarie della Compagnia di Georges e Ludmilla Pitoëff (Stagione drammatica francese)

 

Repliche
1° marzo 1927
6 marzo 1927 (rappresentazione pomeridiana)

Opera rappresentata
Nikolaj Vasil'evič Gogol', L’inspecteur en tournée (Revisor), commedia in cinque atti
Traduzione di A. Challandes 

Genere di spettacolo
PROSA

Informazioni
MESSA IN SCENA, SCENE E COSTUMI: Georges Pitoëff
REGIA E DIREZIONE TECNICA: C. Léonard
PERSONAGGI:
A
nton Antonovitch Skvoznik Dmouhanovsky: Léon Larive
Anna Andréevna, sua moglie: Nora Sylvère
Maria Antonovna, sua figlia: Ludmilla Pitoëff
Lucas Loukitch Khlopow, ispettore nelle scuole: Henry Gaultier
Sua moglie: Eve Casalis
Ammos Fédorovitch Liapkine-Tiapkine, giudice: Paul Courant
Artemi Philippovitch Zemlianika, direttore di istituti di carità: Henry Vermeil
Ivan Koumitch Chpékine, direttore della posta: Marcel Herrand
Piotr Ivanovitch Dobtchinsky, proprietario: Jean Hort
Piotr Ivanovitch Bobtchinsky, proprietario: Alfred Penay
Ivan Alexandrovitch Khlestakow, impiegato di San Pietroburgo: Georges Pitoëff
Ossip, il suo domestico: Carpentier
Christian Ivanovitch Hubner, medico del distretto: Maurice Larrive
Impiegati in pensione, notabili della città: Védor Andréevitch Lieulioukow: Carpentier; Stépan Ivanovitch Korobkine: Georges De Vos
Stépan Illitch Oukhovertow, commissario di polizia: Adrien Troussel
Svistonov, commissario di polizia: C. Léonard
Pougevitayne, ufficiale di polizia: -
Dergimorda, ufficiale di polizia: Norbert
Abodouline, ufficiale di polizia: Troussel
Fevronia Pétrovna Pochlepina, moglie di un fabbro ferraio: Alice Reichen
La moglie di un sottufficiale: Ève Casalis
Michka, domestico del sindaco: Alice Reichen
Un cameriere: Georges de Vos
Convivi, mercanti, borghesi, sollecitatori  

  

Programma di sala [la data indicata sul programma di sala è errata: per la data esatta dello spettacolo si fa riferimento alla recensione pubblicata sulla "Gazzetta del Popolo" il 1° marzo 1927]

 

Riferimenti a echi nella stampa
"La Stampa", 28 febbraio 1927
"Gazzetta del Popolo", 1° marzo 1927
"Comoedia", 20 marzo 1927